Andrea Barbera

Andrea Barbera

Il quarantenne agrigentino ha compiuto il periplo della Sicilia a bordo di un catamarano di 5 metri non abitabile. Ha macinato le 500 miglia del percorso (in senso orario dal porto di San Leone, Agrigento) in 18 giorni e 12 tappe.

Informazioni aggiuntive

8253

9247

26 Commenti

  1. Bea 18 Marzo 2020 al 13:13 - Rispondi

    Forza Andreaaaaaaaa

    • Adolfo Sanfilippo 29 Marzo 2020 al 23:47 - Rispondi

      @Matteo
      La quarantena dovrebbe poter illuminarci sul valore delle parole che scegliamo di pronunciare.
      La invito a rileggere con calma quello che ha scritto senza dare un mio giudizio personale.
      Ma prima la invito a rivedere i momenti che sono stati affrontati durante il giro del 2019 compresi bonaccia, trombe d’aria ed infortuni occorsi in itinere, in modo da poter commentare con cognizione di causa. Fare gli “odiatori” è facile dietro la tastiera, molto più difficile è fare qualcosa in una terra che ti scoraggia puntualmente per ogni iniziativa che vorresti lanciare per migliorare il modo ed il mondo in cui viviamo.
      Rifletta caro Matteo con calma, avremo davanti ancora parecchi giorni per diventare persone migliori.

  2. Dino 18 Marzo 2020 al 14:15 - Rispondi

    Vai Capitano

  3. Giuseppe Lauria 18 Marzo 2020 al 15:03 - Rispondi

    Sempre attivo per la diffusione degli sport velici.

  4. Matteo 19 Marzo 2020 al 13:11 - Rispondi

    Buongiorno a tutti,
    L’iniziativa di Andrea Barbera è interessante e ha rappresentato uno dei tanti modi per vivere il mare e la vela.
    Lo sport è altra cosa.
    L’impegno finalizzato al raggiungimento di un obiettivo, il sacrificio, la sfida, il rischio e potrei continuare ad oltranza, caratterizzano a vari livelli le candidature di splendidi marinai che a titolo e con merito competono per il riconoscimento di “Velista dell’anno”.
    Il campeggio nautico cosa c’entra?
    Un plauso per Andrea Barbera, amante del mare e bravo marinaio, rispettiamo però i valori e la dignità delle proporzioni.
    Il movimento velico ha bisogno soprattutto di una corretta percezione delle “grandezze”.
    Buon vento!

    • Andrea barbera 20 Marzo 2020 al 10:45 - Rispondi

      Salve sig.Matteo
      Il giro di Sicilia in solitario a vela su catamarano sportivo e soltanto l’ultima mia avventura sportiva a vela, apprezzata e seguita da più di trentamila persone sui vari canali social e dalle più importanti testate giornalistiche sorti e e non, italiane. compresa la gazzetta dello sport. Giro di Sicilia riconosciuto come impresa sportiva tanto da essere premiato dal comitato olimpico nazionale italiano CONI CONI durante la giornata dello sport, per la diffusione e la promozione dello sport della vela in Sicilia, inoltre il solo around sicily adesso è diventata una regata messa in calendario FIV è partita il 5 settembre 2020 aperta a tutti i navigatori solitari. ho mezzo giro del mondo a vela alle spalle, una Roma per tutti, Tiscali cup, match race, tre giri d’Italia a vela, due giri di Sardegna, e altro che non sto ad elencare. Evidentemente sig. Matteo lei Conosce poco la mia storia personale, ma ci può stare. Ma ridurre tutto a del semplice campeggio nautico è troppo riduttivo mi scusi. Buona giornata

  5. Daniele 20 Marzo 2020 al 18:56 - Rispondi

    Grande Andrea! Davvero complimenti da Daniele! Ciaoo

  6. Daniele 20 Marzo 2020 al 18:57 - Rispondi

    Grande Andrea! Bravissimo!!!!

  7. Giovanni Galioto 25 Marzo 2020 al 13:52 - Rispondi

    Mito!!! Sei unico

  8. Michele Rizzo 26 Marzo 2020 al 13:40 - Rispondi

    Grande Andrea ti ho seguito tutti i giorni durante la tua avventura nonostante non ne capisco nulla di vela e di Mare ma sei riuscito a trasmettermi la passione la bellezza e lo spirito di andare a vela!!
    Spero un giorno di poterti conoscere di persona, ti meriti questo premio.
    Viva la Sicilia

    • Andrea 4 Aprile 2020 al 15:10 - Rispondi

      Vai Andrea!!!!

  9. Giovanni 26 Marzo 2020 al 13:41 - Rispondi

    Una bellissima avventura sportiva e umana
    Complimenti Andrea
    Chapeau!!!!!!!!

  10. Luca gualtieri 27 Marzo 2020 al 9:34 - Rispondi

    Mitico Andrea non mi sono perso una tua diretta!!! Un abbraccio grande!!

  11. Luigi Corbino 27 Marzo 2020 al 10:00 - Rispondi

    Ammiro quest’uomo

  12. Abdrea 29 Marzo 2020 al 23:17 - Rispondi

    Votato amico mio!!

  13. Giovanni foti 1 Aprile 2020 al 11:46 - Rispondi

    Caro Andrea hai dimostrato che con la passione e la tenacia si possono realizzare i propri sogni, e che non servono budget incredibili per andare a vela.
    Tutta la mia stima!

  14. Marco 1 Aprile 2020 al 11:48 - Rispondi

    Sei riuscito a creare una nuova sfida, una nuova regata in Mediterraneo.
    La vela italiana ti deve questo premio.
    I miei migliori auguri

  15. Luigi troina 1 Aprile 2020 al 15:08 - Rispondi

    Se la sfida è con il Brasile allora Forza Italia 🇮🇹 e forza Andrea.
    Velista dell’anno

  16. Matteo 1 Aprile 2020 al 15:12 - Rispondi

    Farsi 500 miglia su quel coso compreso il mitico stretto di Messina e da solo, devo ammettere che non è da tutti.
    Bravo

  17. Alfonso rizzo 2 Aprile 2020 al 9:13 - Rispondi

    Immensa stima per te
    Una vita per la vela
    Meriti questo premio
    Sei un grande

  18. Luca gualtieri 2 Aprile 2020 al 9:16 - Rispondi

    Ho votato è fatto votare per te
    Velista dell’anno FORZA ANDREA

  19. Peppe milioto 2 Aprile 2020 al 9:49 - Rispondi

    Grande CAPITANOOOOOO
    Forzaaaaaa

  20. carlo passoni 3 Aprile 2020 al 14:53 - Rispondi

    Complimenti Andrea, la tua avventura e il tuo amore per il mare e la vela deve essere di esempio per tutti i giovani e non del nostro paese. Ti meriti senza dubbio questo riconoscimento.

  21. Nereo Luigi Dani 3 Aprile 2020 al 23:01 - Rispondi

    Avanti tutta !!!

  22. Carlo Randazzo 6 Aprile 2020 al 10:08 - Rispondi

    Invito tutti i siciliani a votare Andrea Barbera, questo ragazzo ha portato in alto la vela siciliana con le sue avventure creando la prima regata che coinvolge i più importanti circoli e club della nostra isola!
    Grande Andrea siamo tutti con te!

  23. alessia bacchi 15 Aprile 2020 al 7:18 - Rispondi

    Forza andrea

Scrivi un commento